27/06/2018

I 450 milioni di incagli di Cariparma finiscono a Bain Capital

Arriva a conclusione la vendita di circa 450 milioni di Utp, in parte garantiti da immobili, da parte di Cariparma del gruppo Credit Agricole. Sarebbe infatti ormai vicino a vincere la proceduta di dismissione, secondo i rumors, il fondo statunitense Bain Capital Credit.
All’asta (progetto Valery) hanno partecipato alcuni dei maggiori operatori del settore, anche specializzati in Utp (unlikely to pay). Alla fase delle offerte vincolanti era stata già fatta una ampia scrematura delle proposte.
Sarebbero così rimasti una serie di soggetti, alcuni dei quali fondi americani: una cordata formata dal colosso Usa Starwood e dall’italiana Prelios, l’altro gigante del settore Pimco, Tpg e ancora Bain Capital Credit oltre a Aurora Recovery Capital. Alla fine avrebbe prevalso Bain Capital Credit. Ora si attende la conclusione di altri due processi di cessione degli Utp: quello che ha in corso il Montepaschi e un’altra procedura che sta finalizzando l’istituto genovese Carige.


Autore: Carlo Festa
Fonte: The Insider
utp - bain capital - cariparma - incagli

Archivio